Cronaca Santa Maria Capua Vetere

Vandali in azione al cimitero: rubati cavi elettrici

La denuncia delle associazioni guidate da Aveta: "Urge un sistema di videosorveglianza nell'area"

Raid vandalico nella notte nell'area cimiteriale di Santa Maria Capua Vetere. Ignoti hanno approfittato dell'assenza di telecamere di videosorveglianza per vandalizzare tombini, rubare cavi elettrici e violare cappelle.

A denunciarlo sono le associazioni e i gruppi politici guidati da Raffaele Aveta. "Non è la prima volta che ciò accade, nella totale indifferenza di chi dovrebbe garantire la sorveglianza e la sicurezza dell’area - sottolineano in una nota - Non ci stiamo a questo modo di gestire la cosa pubblica".

“Urge un controllo massiccio dell’area- ha dichiarato Raffaele Aveta- attraverso sistemi di videosorveglianza e anche attraverso un servizio notturno di vigilanza. Da tempo denunciamo il degrado in cui versa l'area cimiteriale senza che l'amministrazione comunale si faccia carico del problema. Basta amministrare la città in questo modo”.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione al cimitero: rubati cavi elettrici

CasertaNews è in caricamento