Pestato a sangue in piazza, vigili sulle tracce dei due aggressori

Vittima un ragazzino minorenne finito in ospedale

L'aggressione è avvenuta in piazza Carità

L’aggressione, brutale, è avvenuta nel tardo pomeriggio di martedì nella centralissima piazza Carità a Marcianise. Indaga la polizia municipale sul pestaggio subito da un ragazzo minorenne, vittima dell’aggressione da parte di due giovani che lo hanno pestato e lasciato a terra sanguinante prima di scappare via dalla zona.

Il giovane è stato soccorso dal personale medico di un’ambulanza e trasportato al pronto soccorso dell’ospedale di Caserta. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La fuga dei due aggressori potrebbe però rivelarsi vana: i vigili urbani infatti sono sulle loro tracce, alcune telecamere della zona hanno infatti permesso ai caschi bianchi di individuare gli autori dell’aggressione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento