Ragazzo cade dalla bici e finisce in ospedale: è in prognosi riservata

Ha riportato gravissime lesioni alla testa e agli arti

(foto di repertorio)

Attimi di panico nel pomeriggio di mercoledì scorso in località Cese a Roccamonfina per un grave incidente. Un ragazzo di 22 anni, Carlo L., originario di Mondragone ma domiciliato a Roccamonfina, era in sella alla propria bicicletta (una mountain bike Cl) quando è caduto improvvisamente sulla strada. L'impatto con l'asfalto è stato violentissimo e le cause che hanno portato alla caduta sono ancora da chiarire. Sul posto sono intervenuti i carabinieri della stazione di Roccamonfina.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Sono stati i familiari del 22enne a trasportarlo subito al Pronto soccorso dell'ospedale civile 'San Rocco' di Sessa Aurunca, dove i medici hanno prestato le prime cure. Successivamente, viste le gravi condizioni del ragazzo, è scattato il trasferimento d'urgenza presso l'ospedale 'Sant'Anna e San Sebastiano' di Caserta, dove tutt'ora il 22enne è in prognosi riservata, a causa delle gravissime lesioni alla testa e agli arti inferiori e superiori riscontrate dai medici. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento