menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Spedizione punitiva in pieno centro: minorenne pestato davanti agli amici

Prima la lite, poi l'arrivo dei 'rinforzi' ed il pestaggio

Un gruppo di ragazzi minorenni aggrediti in pieno centro a Caserta da alcuni coetanei. E’ quanto avvenuto nella prima serata di giovedì in via Mazzini dopo un gruppo di amici stava camminando a piedi ed ha avuto una discussione con un coetaneo in bicicletta che percorreva la stessa strada a velocità sostenuta, rischiando di investirli. L’alterco è durato qualche minuto e sembrava finito lì, ma dopo poco, in zona, sono arrivati i ‘rinforzi’ allertati dal giovane in bicicletta che hanno voluto “vendicare” il proprio compagno. Ne è venuta fuori una vera e propria spedizione punitiva che ha visto uno dei minorenni colpito con calci e pugni: gli aggressori si sono poi allontanati velocemente. Il ragazzino ferito è stato immediatamente soccorso da alcuni commercianti della zona: è stata allertata anche l’ambulanza: gli infermieri gli hanno medicato le ferite e, fortunatamente, non c’è stato neanche bisogno del trasporto al Pronto soccorso dell’ospedale di Caserta. Purtroppo l’episodio (che richiama quanto avvenuto nella notte tra sabato e domenica a Colleferro dove ha perso la vita il 21enne Willy) ha creato molta apprensione nel cuore della città. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento