Ragazzino picchiato e scaraventato nella fontana della villa comunale

L'aggressione avvenuta in uno dei luoghi più frequentati di Santa Maria Capua Vetere

Ha dell’incredibile l’episodio di violenza e di bullismo avvenuto nella serata di ieri nel cuore di Santa Maria Capua Vetere, all’interno della villa comunale. Cinque persone hanno infatti malmenato un ragazzino, che ha tentato di resistere all’assalto per finire poi per essere scaraventato nella fontana della villa comunale.

Un episodio di violenza che rilancia l’emergenza criminalità nella città del Foro, soprattutto quella rivolta contro ragazzi minorenni. Resta ancora da capire cosa abbia spinto i cinque ragazzi ad agire con una tale violenza contro la vittima dell'aggressione

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il terno al Lotto per l'addio a Maradona

  • Lotta ai furbetti senza assicurazione e collaudo, ecco 4 telecamere | FOTO

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • Scoperti i furbetti del cartellino all’Asl, sospesi 13 dipendenti

Torna su
CasertaNews è in caricamento