Cantante neo melodico torna libero dopo la sparatoria in un ristorante | VIDEO

Raffaello annuncia ai suoi fans su Facebook la 'ritrovata libertà'

Il cantante neo melodico Raffaello

Raffaele Migliaccio, in arte Raffaello, è tornato ad essere un uomo libero. Il cantante neo melodico napoletano ha finito di scontare gli arresti domiciliari per la pena che gli era stata comminata dopo una sparatoria di cui si era reso protagonista nel 2015 a Teverola. Raffaello aveva litigato con un gruppo di pregiudicati mentre si stava esibendo in un locale sull’Appia: gli avevano sottratto il microfono e non volevano restituirglielo. Il cantante andò nella sua automobile, prese la pistola ed entrò nel ristorante facendo fuoco, ferendo un cameriere. A quasi quattro anni dalla vicenda, oggi Raffaello torna un uomo libero ed ha festeggiato su Facebook con tutti i suoi fans. ““Tanti auguri a me, viva la Libertà! Ciao a tutti ragazzi, finalmente dopo tanti sacrifici sono libero. E soprattutto grazie a voi che avete sempre sostenuto la mia musica se ora sono qui. Vi mando un bacio” ha commentato in un video.

Potrebbe interessarti

  • Un casertano ai mondiali dei parrucchieri a Parigi

  • Frutti rossi ed anguria per combattere le gambe gonfie e pesanti

  • Trucco illuminante: ecco la nuova tecnica e come applicarla

  • Menopausa: ecco i consigli per viverla con serenità

I più letti della settimana

  • Pentiti ed arresti non hanno scalfito i Casalesi. Ecco la nuova mappa dei clan nel casertano I FOTO

  • Colpo da 'Zara', fermata dai carabinieri con mille euro in vestiti

  • Lutto a Caserta, muore avvocato

  • TERREMOTO Trema la terra nel casertano

  • Trovato morto dalla moglie sotto il porticato di casa

  • Camion 'casertano' si schianta in autostrada e perde il carico | LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento