Cantante neo melodico torna libero dopo la sparatoria in un ristorante | VIDEO

Raffaello annuncia ai suoi fans su Facebook la 'ritrovata libertà'

Il cantante neo melodico Raffaello

Raffaele Migliaccio, in arte Raffaello, è tornato ad essere un uomo libero. Il cantante neo melodico napoletano ha finito di scontare gli arresti domiciliari per la pena che gli era stata comminata dopo una sparatoria di cui si era reso protagonista nel 2015 a Teverola. Raffaello aveva litigato con un gruppo di pregiudicati mentre si stava esibendo in un locale sull’Appia: gli avevano sottratto il microfono e non volevano restituirglielo. Il cantante andò nella sua automobile, prese la pistola ed entrò nel ristorante facendo fuoco, ferendo un cameriere. A quasi quattro anni dalla vicenda, oggi Raffaello torna un uomo libero ed ha festeggiato su Facebook con tutti i suoi fans. ““Tanti auguri a me, viva la Libertà! Ciao a tutti ragazzi, finalmente dopo tanti sacrifici sono libero. E soprattutto grazie a voi che avete sempre sostenuto la mia musica se ora sono qui. Vi mando un bacio” ha commentato in un video.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • TERREMOTO Trema ancora la terra nel casertano

  • Latitante arrestato in una villetta dopo un blitz di carabinieri e polizia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • TERREMOTO Scossa avvertita nel casertano

  • La vacanze dell'orrore: palpeggiata dal padre per un mese, ragazzina 13enne lo fa arrestare

Torna su
CasertaNews è in caricamento