menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La gelosia all'Università

La gelosia all'Università

Assistente volontaria di un professore arrestata per stalking

Ha perseguitato la collaboratrice che l'ha sostituita ed il docente

Quando il posto da assistente (volontaria) universitaria non è stato più suo ha iniziato a perseguitare la sua rivale ed il professore  che l'aveva sostituita. Per questo motivo una docente universitaria, C.C., 30 anni di Grazzanise, è stata arrestata con l'accusa di stalking.

PROFESSORE E COLLABORATRICE NEL MIRINO

Una storia di 'gelosia' che ha avuto come protagoniste un'assistente volontaria di una facoltà di Santa Maria Capua Vetere ed una ricercatrice di Pignataro Maggiore. La donna non riusciva a rassegnarsi alla decisione del professore della facoltà che l'aveva sostituita con l'altra.

Sono stati i carabinieri di Capua diretti dal tenente Franco Ciardiello  ad eseguire il provvedimento restrittivo emesso dalla Procura di Santa Maria Capua Vetere dopo la denuncia presentata dalle due vittime.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento