Sfregia al volto la sua professoressa, torna libero lo studente

Il 17enne che aggredì Franca Di Blasio dovrà però assistere gli anziani

La professoressa Franca Di Blasio

Un anno di messa alla prova per Rosario, lo studente 17enne di Acerra che nel febbraio scorso sferrò una coltellata al volto della sua insegnate di italiano all’istituto Bachelet-Majorana di Santa Maria a Vico. Lo ha deciso il gip Draetta accogliendo l’istanza del legale difensore del giovane, che torna così libero.

Come riporta ‘Il Mattino’, il 17enne potrà ora continuare a studiare e ad occuparsi di volontariato presso una struttura di assistenza agli anziani. Una vicenda, quella dell’aggressione, diventata un caso nazionale: il 17enne ferì al volto la professoressa Franca Di Blasio che lo aveva ripreso perché non voleva farsi interrogare, cacciando dallo zaino un coltello a serramanico e sfregiandola. Lo studente era stato rinchiuso nel carcere minoreli dei Colli Aminei, fino alla decisione del gip Draetta.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Traffico in tilt all'uscita di Caserta Sud

  • Auto esce fuori strada e si schianta contro albero su viale Carlo III I GUARDA LE FOTO

Torna su
CasertaNews è in caricamento