Palpeggia una studentessa, arrestato professore casertano

Il docente è finito in manette per un caso avvenuto quando insegnava a Brescia

Avrebbe palpeggiato con una carezza sulle gambe una sua studentessa. Per questo un professore originario di San Nicola la Strada, B.S., 56 anni, è stato raggiunto da un ordine di custodia cautelare in carcere emesso dal tribunale di Brescia.

I fatti, come scrive ‘Cronache di Caserta’, risalgono a 4 anni fa, quando il docente prestava servizio in un istituto scolastico di Brescia. Stando all’accusa, il professore casertano avrebbe ‘accarezzato’ le gambe della sua studentessa, un gesto che ha ovviamente generato sconcerto nella ragazza. Dopo quattro anni è scattato quindi il provvedimento di arresto cautelare, mentre il prof nega tutte le accuse.   

Potrebbe interessarti

  • Michela, una casertana tra le 1000 donne che stanno cambiando l'Italia

  • Vetri puliti e splendenti: i 5 consigli da seguire per un risultato assicurato

  • Frutta e verdura: non tutte fanno dimagrire! Ecco quali scegliere per perdere peso velocemente

  • Selfie e palleggi con i tifosi, Mertens show sulla spiaggia di Castel Volturno

I più letti della settimana

  • TERREMOTO Trema la terra, terza scossa in poche ore

  • I Casalesi si ricompattano, il pentito: "Il clan non è finito"

  • "Il pentito è nemico del clan", annullata la libertà vigilata

  • TERREMOTO Lieve scossa nel casertano

  • "Preghiamo insieme per Giovanni ed Ilenia", gli amici si ritrovano in ospedale

  • Un generale dei carabinieri nel Comune guidato dal commissario

Torna su
CasertaNews è in caricamento