Professionista contagiato, test rapidi nel palazzo dove ha lo studio

Il sindaco di Teano annuncia i kit: "C'è una finestra di una settimana". Esito negativo di 24 tamponi

I test rapidi

Test rapidi per i residenti in un condominio di Teano dove ha lo studio professionale il padre (risultato positivo) di uno dei ragazzi di Roccamonfina rientrati dalla Grecia e risultati contagiati. Lo annuncia il sindaco Dino D'Andrea nel fare il punto della situazione sulla nuova ondata di casi di Coronavirus, almeno 6 quelli certificati dal primo cittadino (7 per l'Asl).

Sul condominio "c’è stata una finestra temporale di 7 gg ma nessuno dei condomini ha avuto contatti diretti, ma per prudenza e per sicurezza si provvederà anche alla sanificazione dello stabile oltre i kit". Intanto, buone notizie arrivano dai tamponi eseguiti sui contatti di una persona di roma rientrata a Teano per salutare parenti ed amici e risultata positiva. I 24 tamponi hanno dato esito negativo. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • E' ufficiale: Campania in zona gialla. Confermate le restrizioni per il week-end

  • Giovanni a 6 anni debutta su Rai 1 nella fiction ‘Mina Settembre’

  • L'abbandono, poi le lacrime e l'abbraccio: 'C'è Posta per Te' riunisce padre e figlio del casertano

  • Blitz di Luca Abete, scoperta scuola che offre punteggio ai prof in cambio di soldi I VIDEO

  • Muore improvvisamente ed i carabinieri scoprono la casa a luci rosse

  • Un boato in pieno coprifuoco: bomba esplode davanti a tabacchi

Torna su
CasertaNews è in caricamento