menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Il liceo Diaz piange la prof morta. Il preside: "Stendardo della scuola ai funerali"

Suppa ricorda Vanna Laganà. All'ultimo saluto anche alunni e docenti

Oggi per il Liceo Diaz di Caserta è un giorno triste. A soli 54 anni è volata in cielo la professoressa Giovanna Laganà, docente di Italiano e Latino dell’istituto del Capoluogo. 

Una docente di rara preparazione ed una donna dolce e comprensiva. Ha vissuto la scuola con una dedizione fuori dal comune: ha amato gli alunni come i figli mai avuti e sempre ha riservato un sorriso e una parola buona per i colleghi. Mancherà la sua presenza discreta e sempre positiva anche durante la malattia e nonostante le sofferenze.La piangono i suoi alunni che inizialmente sono rimasti increduli alla notizia della scomparsa della loro professoressa ed i rappresentanti di istituto lunedì saranno in chiesa per salutarla con gli altri alunni ed i docenti che potranno assentarsi dal servizio per accompagnare le classi. Ma ci saranno tutti con impresso nel cuore il sorriso di Vanna Laganà

“È stata una docente eccezionale -ha dichiarato il preside Suppa- e sono molto addolorato per questa perdita che coinvolge noi tutti al Diaz e siamo vicini alla famiglia con sincera partecipazione. Fino a qualche giorno, ci siamo sentiti telefonicamente e lei era sempre propositiva finché la situazione non è precipitata. Sono commosso nel ricordarla nel suo essere dolce eppure determinata. E oggi con emozione abbiamo ricordato quando, un paio di anni fa, lei era in malattia per l’intervento e le terapie, eppure volle partecipare al nostro Open day. Proprio per la sua professionalità e per la bella persona che è stata- ha concluso il preside- il Diaz sarà presente in chiesa ufficialmente ed ho voluto che ci fosse lo stendardo del Diaz in suo onore”. 

Sui social si rincorrono i messaggi e i post in cui si ricorda la prof Laganà: “Ciao Prof non ti dimenticheremo mai”. Scrivono all”unisono i suoi alunni. E il messaggio della storica collega Cettina Natale riassume il sentire dei colleghi del Diaz cui si uniscono anche i colleghi delle scuole dove ha precedentemente insegnato Giovanna Laganà: “Anni trascorsi insieme, nella stessa sezione, una collega cara, preparata e seria, sempre disponibile a fare quanto possibile per la crescita degli alunni, anche quelli più difficili. Che tristezza Giovanna! Hai sofferto tanto, ma non mancavi mai di sorridere alle mie battute e di resistere al dolore. Ciao. Riposa in pace”. 

Stamattina, durante l’Open Day a scuola, un ragazzo piangeva e con la positività che caratterizza i giovani tra le lacrime con un sorriso ha detto: “La Prof Giovanna sarà sempre con noi. E’ vero che chi è del Diaz lo è per sempre”. Vanna Laganà ne sarebbe felice. “Buon viaggio Prof adesso sorridi fra gli angeli” l’ha salutata la collega Stefania Modestino.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

social

Un grave lutto colpisce il pizzaiolo Francesco Martucci

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento