Martedì, 15 Giugno 2021
Cronaca

Camorra & politica, salta di nuovo la testimonianza di padre e figlio: "Hanno il Covid"

Il presidente aveva disposto l'accompagnamento coatto dopo le continue assenze

Il sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo

Neanche con l’accompagnamento dei carabinieri si sono presentati in aula i due testimoni chiamati a deporre nel processo per corruzione elettorale, aggravato dall’articolo 7, che vede imputato, tra gli altri, l’attuale sindaco di Maddaloni Andrea De Filippo.

Per padre e figlio era stato disposto dal presidente del collegio l’accompagnamento coatto, ma non si sono presentati in quanto affetti da Covid. Per le altre due testimonianze previste si è deciso di acquisire le trascrizioni. L’udienza del processo, che vede imputati anche l’ex consigliere comunale Teresa Esposito, insieme ai fratelli Eduardo e Giovanni, la mamma Carmela Di Caprio, l’imprenditore Salvatore Esposito e Nunzia Di Donato, è stata aggiornata ad ottobre.

Gli imputati sono accusati a vario titolo, di corruzione elettorale aggravata dall’articolo 7. Nel collegio difensivo ci sono gli avvocati Franco Liguori, Gianluca Giordano, Dezio Ferraro, Massimo Trifari, Aldo Tagliafierro e Mario Corsiero.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Camorra & politica, salta di nuovo la testimonianza di padre e figlio: "Hanno il Covid"

CasertaNews è in caricamento