rotate-mobile
Domenica, 22 Maggio 2022
Cronaca Portico di Caserta

Coltiva marijuana nel garage, rinviato a giudizio

Il processo inizierà a gennaio. Durante la perquisizione fu trovato anche un fucile

Aveva trasformato un garage a Portico di Caserta in un’area dedicata alla coltivazione di cannabis Per questo motivo F.R., 54 anni, è stato rinviato a giudizio dal giudice Pasquale d’Angelo del tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

Il processo, per l’imputato difeso dall’avvocato Nicola Musone, inizierà a gennaio davanti al giudice monocratico Honorè Dessì. Sarà quella l’occasione per poter difendersi dalle accuse che la Procura gli rivolge.

Durante un controllo all’interno del garage, furono rinvenute cinque piante, alte un metro e 50 centimetri, una delle quali parzialmente essiccata, dalle, secondo il capo d’accusa, avrebbe potuto ottenere quasi 150 dosi singole di marijuana. Inoltre, nel corso della perquisizione, fu ritrovato anche un fucile, detenuto illegalmente.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Coltiva marijuana nel garage, rinviato a giudizio

CasertaNews è in caricamento