Muore a 29 anni: in aula ascoltata la zia di Francesca

La ragazza morta dopo aver dato alla luce tre bambini

Francesca Oliva è morta a 29 anni

Nuova udienza questa mattina del processo per la morte della 29enne Francesca Oliva, deceduta nel 2014 dopo aver dato alla luce due bambine ed aver pianto per la morte del terzo figlio. Davanti al giudice è stata ascoltata la zia di Francesca, Annamaria, che ha raccontato quelle drammatiche due settimane che hanno portato alla morte della ragazza, ricoverata prima all’ospedale di Giugliano e poi alla clinica Pineta Grande.

Il processo che vede imputati 14 medici delle due strutture sanitarie (Stefano Addeo, Renato Brembo, Gerardo Buonanno, Vincenzo Cacciapuoti, Gerardo Cardone, Giuseppe Ciccarelli, Giovanni De Carlo, Antonio Della Gala, Giuseppe Delle Donne, Pasquale Favale, Pietro Granata, Giuliano Grasso, Crescenzo Pezone ed Antonio Russo) è stato poi aggiornato per ascoltare il perito incaricato dal tribunale. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Raffaele Costanzo, Giuseppe Stellato, Claudio Sgambato, Giovanni Abbate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • "I Casalesi comandano ancora". La Dia ricostruisce la mappa dei clan nel casertano | FOTO

  • Uccide uccelli di specie protetta, sequestrato fucile e animali a cacciatore | FOTO

  • Avete sete dopo aver mangiato la pizza? Ecco i 3 motivi per cui accade

  • Bollo auto, quando pagarlo e come ottenere la riduzione nel 2020

  • Arrestato il patron della 'Clinica Pineta Grande'

  • Chiede alla fidanzata di sposarlo durante la sfilata dei bottari | VIDEO

Torna su
CasertaNews è in caricamento