Lunedì, 15 Luglio 2024
Cronaca Mondragone

Denuncia 11 anni di soprusi dal marito ma il giudice non le crede

L'uomo è stato assolto perché il fatto non sussiste

Assolto perché il fatto non sussiste. È quanto disposto dal giudice monocratico Rosetta Stravino del tribunale di Santa Maria Capua Vetere nei confronti di G.B., 44enne mondragonese, finito sotto processo per maltrattamenti e stalking nei confronti dell'ex compagna 41enne, pure lei di Mondragone.

Secondo quanto ricostruito dalla Procura sammaritana, la donna dal 1997 al 2018 avrebbe subito sistematici episodi di violenza fisica e verbale che hanno poi portato all'arresto di G.B., nel 2021. Aperto il dibattimento però sono apparse lacunose e discordanti le dichiarazioni rese dalla 'vittima' e dai testi della Pubblica Accusa tanto che il giudice monocratico sammaritano ha propeso per l'assoluzione dell'imputato perché il fatto non sussiste. Nel collegio difensivo sono stati impegnati gli avvocati Luigi Mordacchini e Mario Sciarretta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Denuncia 11 anni di soprusi dal marito ma il giudice non le crede
CasertaNews è in caricamento