Cronaca Recale

Schiaffi ai bimbi in classe, mamme chiamate a testimoniare al processo

La Procura si appresta ad ascoltare gli ultimi testimoni, poi la palla passerà alla difesa

Gli ultimi testimoni chiamati dalla Procura concluderanno a settembre la prima parte del processo a carico di Rosa Vallone, Rosa Vallone, la maestra della scuola elementare Giovanni Falcone di Recale finita sotto inchiesta per maltrattamenti ai danni dei suoi alunni. Nel corso dell’ultima udienza, sono state chiamate altre mamme dei bambini a deporre, rispondendo alle domande del pubblico ministero. Nella prossima udienza di settembre saranno ascoltati gli ultimi testi convocati dalla Procura, poi la palla passerà alla difesa che cercherà di smontare le accuse.

La maestra è stata denunciata in seguito alle segnalazioni di genitori e della dirigente scolastica dell'istituto: le indagini hanno permesso di accertare, anche avvalendosi di riprese audiovisive, reiterate condotte della insegnante ai danni di alcuni alunni della classe prima a lei affidata. Le condotte accertate consistono in insulti, minacce ed anche violenze fìsiche commesse con schiaffi, strattonamenti, percosse al capo e tirate di capelli ai danni dei minori, alcuni dei quali hanno riportato lesioni. In un caso lo strattonamento ha prodotto altresì serie lesioni alla spalla di una bambina. Le parti civili sono rappresentate in aula dagli avvocati Carmen Posillipo e Salvatore Gionti.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Schiaffi ai bimbi in classe, mamme chiamate a testimoniare al processo

CasertaNews è in caricamento