rotate-mobile
Domenica, 25 Febbraio 2024
Cronaca Trentola-Ducenta

Inchiesta sul Jambo, il fratello dell’ex patron: “Spero che questo incubo finisca”

Ortensio Falco ha rilasciato spontanee dichiarazioni durante l’udienza del processo

Non solo le dichiarazioni fiume dell’ex sindaco di Trentola Ducenta Michele Griffo; l’ultima udienza del processo per l’infiltrazione camorristica nell’amministrazione comunale della città dell’agro aversano per la realizzazione del centro commerciale Jambo ha visto parlare anche un altro imputato.

In aula ha reso spontanee dichiarazione Ortensio Falco, fratello del patron del Jambo Alessandro, su cui ricade l'accusa di intestazione fittizia di beni. “Non sono il prestanome di nessuno ma sono l'effettivo titolare di una quota del Cis Meridionale” ha dichairato.

“Tutto ciò che è stato investito in tale attività, che da società di persone è stata tramutata in società di capitali, sono i proventi della precedente attività commerciale. Si tratta di capitali di famiglia non li abbiamo di certo presi altrove. Mi auguro che questo incubo termini e faccia tornare me e la mia famiglia al nostro amato ed onesto lavoro" ha concluso.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inchiesta sul Jambo, il fratello dell’ex patron: “Spero che questo incubo finisca”

CasertaNews è in caricamento