Il boss pentito parla al processo contro l'ex sindaco

Il capozona dei Casalesi ha parlato dei referenti nel comune castellano

L'ex capozona dei Casalesi Luigi Guida

Un altro collaboratore di giustizia è stato ascoltato nel processo per le infiltrazioni camorristiche al Comune di San Felice a Cancello. In video-collegamento davanti al collegio del tribunale di Santa Maria Capua Vetere presieduto da Francesco Rugarli è stato ascoltato Luigi Guida, detto Gigino ‘o Drink, ex capo zona dei Casalesi a Castel Volturno. E nel corso della sua deposizione l’ex boss pentito ha parlato proprio degli esponenti politici del comune castellano senza tirare in ballo, invece, quelli di San Felice a Cancello, che vede imputati, tra gli altri, l’ex sindaco Pasquale De Lucia e Clemente Biondillo. Guida ha parlato di come venivano affidati gli appalti nel Comune castellano ed i suoi riferimenti in zona. L’udienza è stata poi aggiornata a giugno. 

Il processo vede imputati l’ex sindaco di San Felice a Cancello De Lucia, l’ex presidente di Terra di Lavoro ed ex consigliere comunale di Castel Volturno Rita Nadia Di Giunta, Clemente Biondillo di San Felice a Cancello, Alfonso Giuseppe Di Giunta (padre di Rita) e Antonio Zagaria di Casapesenna, fratello del boss Michele. Si tratta dell'inchiesta sugli appalti conferiti dal Comune di San Felice a Cancello alle ditte del clan dei Casalesi: l’accusa è di corruzione aggravata dalla finalità mafiosa. I fatti risalgono al 2010: gli inquirenti hanno scoperto che a pilotare gli appalti sarebbero stati l’ex sindaco di San Felice ed ex consigliere regionale della Campania, Pasquale De Lucia, con l’aiuto di altri dirigenti comunali, e Rita Nadia Di Giunta, ex presidente e a.d. della società “Terra di Lavoro” della Provincia di Caserta. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Raffaele e Gaetano Crisileo, Maurizio Noviello Clemente Crisci, Rosario Avenia e Rosa Nuzzo.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Travolta sulla provinciale: morta studentessa 24enne | LE FOTO

  • Dramma all'alba, muore noto avvocato

  • Sequestrati 200 kg di prodotti in un bar-pasticceria

  • Il tesoro del killer dei Casalesi: in 11 rischiano la condanna

  • Gas dei Casalesi, 4 pentiti provano ad inchiodare i manager della Coop

  • Sacerdote litiga coi fedeli e abbandona la messa

Torna su
CasertaNews è in caricamento