rotate-mobile
Cronaca

Sversamenti illeciti nel canile, assolto dirigente del Comune

Per il giudice non ha commesso il reato per il quale era sotto processo

Il giudice monocratico Giuseppe Meccariello del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha assolto per non aver commesso il fatto il dirigente del Comune di Caserta Giovanni Natale, finito sotto processo per gli sversamenti illeciti all'interno del canile municipale. L'iter giudiziario era nato in seguito ad un blitz dei carabinieri del Nas, avvenuto quando il Comune di Caserta era guidato dall'allora commissario prefettizio Nicolò. Il dirigente, rappresentato dall'avvocato Vincenzo Iorio, ha dimostrato, atti alla mano, che quando gli venne affidato il canile come delega dirigenziale, nulla era stato segnalato sulla situazione della struttura.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sversamenti illeciti nel canile, assolto dirigente del Comune

CasertaNews è in caricamento