rotate-mobile
Cronaca

Il consulente della Procura conferma le "irregolarità" nei bilanci del Comune

Sotto processo l'ex dirigente e due revisori dei conti

Il consulente della Procura conferma le irregolarità contabili del Comune di Caserta.

E' quanto accaduto nel corso dell'ultima udienza del processo all'ex dirigente alle finanze Gioacchino Petrella ed ai revisori dei conti Aldo Palmieri e Carlo Iodice, accusati di falso per aver certificato la regolarità dei bilanci comunali tra il 2007 ed il 2010. Si torna in aula a inizio aprile quanto il perito dovrà replicare alle contestazioni dei difensori degli imputati sulla sua relazione.

Una relazione che confermerebbe, quindi, le contestazioni anche nei confronti dei revisori dei conti, cioè coloro che devono controllare i documenti contabili prima dell'approvazione in consiglio comunale. Nel collegio difensivo ci sono gli avvocati Raffaele Gaetano Crisileo, Alessandro Barbieri, Aldo Trigari, Vincenzo Iorio. Il Comune di Caserta si è costituito parte civile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Il consulente della Procura conferma le "irregolarità" nei bilanci del Comune

CasertaNews è in caricamento