menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Traffico di auto di lusso, assolto commerciante

Per il giudice non c’è la prova delle accuse a carico di Fabozzi

Fermato su un’automobile con targa rumena, finisce sotto processo per un presunto traffico di auto di lusso: ma dopo cinque anni il tribunale lo assolve. E’ quanto accaduto ad Ulderico Fabozzi, oggi 50enne di Villa Literno, che fu arrestato nel novembre 2014 con l’accusa di ricettazione. Ma all’esito del dibattimento la seconda sezione collegio B (presidente Giuseppe Cioffi) ha mandato assolto Fabozzi per tutti i capi di imputazione a lui ascritti ed in seguito ad una richiesta di condanna a quattro anni da parte della Procura della Repubblica di Napoli Nord. Nel corso del dibattimento, infatti, è emerso che le automobili rinvenute nelle disponibilità di Fabozzi erano vetture consegnate in conto vendita al commerciante di automobili da parte di privati e sono stati esibiti tutti i documenti ed i contratti firmati. Relativamente invece all’accusa di appropriazione indebita di una Porsche, invece, è risultato che la stessa era intestata ad un’altra persona che aveva chiesto a Fabozzi di venderla. Per questo motivo il collegio del tribunale ha deciso di assolvere il commerciante di auto dalle accuse a lui rivolte.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento