Sabato, 23 Ottobre 2021
Cronaca San Felice a Cancello

Due testimoni aprono il processo d'appello all'ex vice sindaco ed al dirigente del Comune

Già condannati in primo grado. Processo bis anche Clemente De Lucia '78 (assolto in abbreviato)

E’ entrato nel vivo oggi pomeriggio, davanti alla Quarta Sezione di Napoli, il processo d’Appello a carico di Francesco Petrone, Felice Auriemma e Clemente De Lucia ’78, coinvolti nell’inchiesta ‘San Felice Gate’ insieme all’allora sindaco Pasquale De Lucia.

I tre sono stati già processati con rito abbreviato: De Lucia è stato assolto, mentre gli altri due sono stati condannati, rispettivamente, a 2 anni ed 8 mesi per l'ex vice sindaco e 5 anni e 10 mesi per l'ex dirigente del Comune di San Felice a Cancello.

Oggi sono stati ascoltati due testimoni, mentre per la prossima udienza a metà novembre è prevista la requisitoria del procuratore generale. Nel collegio difensivo sono impegnati gli avvocati Gennaro Iannotti, Pasquale Vigliotti, Renato Jappelli, Mirra e Dello Iacono.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due testimoni aprono il processo d'appello all'ex vice sindaco ed al dirigente del Comune

CasertaNews è in caricamento