Pressioni sul sindaco, aperta una indagine

Atti in mano alla Finanza, inchiesta coordinata dalla Procura

Il sindaco di Piedimonte Luigi Di Lorenzo

Un'indagine per fare chiarezza su "atteggiamenti e pressioni" che hanno minato la serenità del sindaco di Piedimonte Matese Luigi Di Lorenzo. E' quella che è stata aperta dalla Procura della Repubblica di Santa Maria Capua Vetere, che ha delegato la Guardia di Finanza di Piedimonte. L'inchiesta sarebbe nata dopo una segnalazione dello stesso sindaco che nei giorni scorsi è stato anche ascoltato dagli inquirenti ai quali ha spiegato le ragioni delle sue preoccupazioni.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Terribile schianto sulla Casilina: grave autista casertano I FOTO

  • Folgorato durante i lavori in casa, operaio muore a 34 anni

  • Scuole superiori: ecco quali sono le migliori a Caserta e provincia

  • "Faccio una vita da 30mila euro al mese", la confessione al telefono del medico corrotto

  • Il narcos casertano si pente e fa tremare la 'Ndrangheta

  • "Ora comando io, paga o ti blocco i carri". Arrestati 2 estorsori

Torna su
CasertaNews è in caricamento