Festival del Cinema di Madrid, trionfa la casertana De Angelis

Premio Solinas per la sceneggiatrice con una storia d'amore e di pallacanestro

La sceneggiatrice Claudia De Angelis ha vinto il Premio Solinas

Ci sono i numeri. Quelli degli indicatori de Il Sole24Ore che condannano la provincia di Caserta ad essere ultima in Italia per vivibilità. Un dato che si fonda su parametri aritmetici, un muro quasi insuperabile. Ma andando oltre, al di là del freddo "muro matematico", si vede anche un barlume di speranza che risiede nel materiale umano di questa terra. Perchè ci sono le persone, capaci di superare i numeri e scrivere una storia diversa. Una storia in cui Caserta è prima.

Prima come Claudia De Angelis, di Recale, che si è aggiudicata il Premio Solinas, il concorso per sceneggiatori emergenti inserito nell'ambito del festival del Cinema Italiano di Madrid, organizzato dall'Istituto Italiano di Cultura di Madrid sotto l'egida dell'Ambasciata Italiana della capitale spagnola.

Oltre 200 i soggetti che hanno partecipato all'iniziativa. La sceneggiatrice recalese, diplomata all'accademia cinematografica di Cinecittà, con il suo "63%" (tradotto in Spagnolo con "Campo Atràs") è risultata essere la migliore per l'argomento cinematografico presentato. Una storia di basket e d'amore, una sorta di "educazione sentimentale" con la palla a spicchi.

La cerimonia di premiazione c'è stata ieri. Claudia De Angelis ha raggiunto la vetta, il posto più alto. Una posizione condivisa con Benjamín von der Becke Gargiulo (tipico cognome di queste parti, almeno per origine). I premi sono stati consegnati da Annamaria Granatello, Presidentessa e Direttrice del Premio Solinas, e Laura Pugno, Direttrice dell’Istituto Italiano di Cultura di Madrid.

Un trionfo per il quale dovremmo gioire tutti per sentirci, almeno per una volta, un po' meno ultimi. Caserta stavolta è prima!

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Pasticcio zona rossa in Campania, oggi arriva la nuova classificazione

  • La Campania 'promossa' in zona arancione: riaprono i negozi per lo shopping di Natale

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

Torna su
CasertaNews è in caricamento