rotate-mobile
Sabato, 25 Giugno 2022
Cronaca Camigliano

Comunità prega per Miriam: appello a donare sangue

Il sindaco di Camigliano Veltre invita i concittadini a pregare per la 30enne coinvolta in un grave incidente

Camigliano con il fiato sospeso per Miriam, la 30enne coinvolta in un grave incidente stradale avvenuto domenica sera a Pastorano e ricoverata al Sant'Anna e San Sebastiano di Caserta per le lesioni riportate.

"L'intera comunità camiglianese è al fianco di Miriam D.B. Preghiamo e speriamo in una guarigione veloce e piena", commenta il sindaco di Camigliano Antonio Veltre. Intanto la comunità di Camigliano si è mobilitata per donare sangue alla 30enne. "Chi può si rechi a donare il sangue nella mattinata di domani presso il centro trasfusionale di Caserta, segnalando sul modulo come destinataria della donazione Miriam D.B. Siamo vicini alla famiglia e sosteniamo Miriam e i suoi familiari con la preghiera", si legge nell'appello rilanciato dalla parrocchia di San Simeone Profeta di Camigliano. 

L'incidente si è verificato nella notte tra domenica e lunedì a Pastorano, a breve distanza dal casello autostradale. Due auto si sono scontrate frontalmente. A riportare le ferite più gravi è stata la giovane donna di Camigliano che ora sta combattendo la battaglia più importante al Sant'Anna e San Sebastiano. 
 

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Comunità prega per Miriam: appello a donare sangue

CasertaNews è in caricamento