Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Donna si scaglia contro i vigili urbani sui social: “Si credono di essere camorristi...”

La frase shock postata su Facebook. Il sindaco Golia annuncia azioni legali e tolleranza zero

L'attacco ai vigili urbani di Aversa postato su Facebook

“I vigili di Aversa si credono di essere camorristi sono arroganti e ignoranti”. Questa l’affermazione shock di una donna su facebook.

Il commento non è passato inosservato ed è intervenuto il sindaco Alfonso Golia prendendo posizione a favore degli uomini e delle donne della municipale guidata da Stefano Guarino. “Definire gli agenti della polizia municipale di Aversa camorristi è vergognoso e inqualificabile. A tutti loro la mia solidarietà”.

Il primo cittadino non si ferma alla solidarietà ed annuncia azioni legali e tolleranza zero nei confronti dei leoni da tastiera: “Abbiamo già dato mandato all'ufficio legale dell'ente per sporgere querela per diffamazione".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna si scaglia contro i vigili urbani sui social: “Si credono di essere camorristi...”

CasertaNews è in caricamento