rotate-mobile
Cronaca

Due poliziotti feriti da un pitbull per aiutare anziano e cagnolino

L’aggressione sulla Nazionale Appia, gli agenti soccorsi in ospedale

Due agenti di polizia della Questura di Caserta questa mattina sono stati aggrediti da un pitbull. E' quanto successo martedì mattina verso le 7.30 sulla Nazionale Appia a Casagiove. I due poliziotti, come riferisce l’AdnKronos, erano appena entrati in servizio quando hanno visto un anziano in difficoltà nei pressi del distributore di benzina Esso. 

Il pitbull, incustodito e senza museruola, aveva preso di mira il cagnolino dell’anziano, azzannandolo e riducendolo in fin di vita. I due agenti hanno subito soccorso l'uomo e il suo cane ma il pitbull si è scagliato inferocito contro i poliziotti.

Un agente, N.S., veniva quindi ferito e graffiato alla gamba destra e all'avambraccio destro, mentre il collega nel tentativo di aiutarlo è scivolato ed è finto con la spalla contro la portiera della volante. I due riuscivano però subito ad allertare  il personale del canile e gli uomini del Asl e il pitbull è stato catturato. 

I due poliziotti sono stati costretti a farsi medicare per le  ferite riportate  al pronto soccorso dell'ospedale di Caserta. Il cagnolino invece si trova ricoverato in una clinica veterinaria. Ci sono indagini in corso per risalire al proprietario del pitbull che potrebbe essere denunciato per omessa custodia e lesioni riportate alla persona offesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Due poliziotti feriti da un pitbull per aiutare anziano e cagnolino

CasertaNews è in caricamento