Pistola rubata, scarcerata 30enne

Era ai domiciliari, accolta richiesta dell'avvocato

Il giudice del tribunale di Santa Maria Capua Vetere ha accolto la richiesta dell'avvocato Nicola Musone ed ha disposto la scarcerazione di Amelia Trabalzi, 30enne di Capodrise coinvolta nelle indagini sulla pistola rubata a casa Alois.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La ragazza era agli arresti domiciliari e da stamattina è completamente libera. Nel corso dell'udienza nei giorni scorsi l'avvocato ed il pubblico ministero hanno definito un patteggiamento che dovrà essere ratificato nella prossima udienza prevista a luglio.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia in spiaggia: è morto Renato Lamberti

  • Addio Nando: una vita in musica spezzata da un atroce destino

  • Muore a 39 anni dopo il drammatico incidente mentre lavora

  • La fortuna bacia il casertano: vinti oltre 130mila al Lotto

  • Vola dalla finestra di casa e muore a 56 anni

  • Coppia di commercianti positivi al coronavirus. E' caccia a tutti i contatti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento