rotate-mobile
Sabato, 22 Giugno 2024
Cronaca Casal di Principe

Nasconde una pistola nelle mutande, bloccato dopo inseguimento e arrestato

Il 26enne alla vista dei carabinieri ha tentato la fuga ma è stato fermato

Beccato con una pistola nelle mutande. Per questo un 26enne è stato arrestato dai carabinieri a Casal di Principe.

Erano le 17,20 di lunedì 25 settembre quando il giovane, alla guida di una Fiat 500 L, è giunto in piazza Villa dove c'era una pattuglia del radiomobile della locale Compagnia dei carabinieri. Alla vista della 'gazzella' il 26enne ha tentato una manovra repentina provando ad allontanarsi e far perdere le proprie tracce. 

Ne è nato un inseguimento che si è concluso in via Verdi dove il 26enne, già noto alle forze dell'ordine, è stato fermato e sottoposto a perquisizione personale e domiciliare. I controlli hanno dato esito positivo. Negli slip nascondeva una pistola calibro 6,35 con matricola abrasa e completa di caricatore con 5 proiettili. 

Per lui, dunque, è scattato l'arresto per detenzione illegale di arma da sparo. E' stato tradotto al carcere di Santa Maria Capua Vetere. L'arma e le munizioni rinvenute sono state poste sotto sequestro. 

IMG_20230926_094015

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nasconde una pistola nelle mutande, bloccato dopo inseguimento e arrestato

CasertaNews è in caricamento