Cronaca Cancello ed Arnone

Al distributore con la pistola: condannato 47enne

La Cassazione conferma la pena di 3 anni di reclusione

Era armato di una pistola

Venne beccato a spasso con una pistola addosso. Diventa definitiva la sentenza di condanna per Luciano F., 47 anni di Cancello ed Arnone.

La Corte di Cassazione ha confermato il verdetto della Corte d'Appello di Napoli che aveva inflitto la pena di 3 anni di reclusione. Un verdetto che era stato impugnato dal difensore che nel suo ricorso ha ribadito come la condotta posta in essere dal 47enne fosse "priva di reale offensività per la collettività'' in quanto venne intercettato mentre era fermo in una stazione di servizio in disuso. Per il difensore non vi era in atto alcuna azione a delinquere che potesse destare allarme sociale.

Ma i giudici non hanno accolto tale tesi. Decisiva la capacità a delinquere dell'imputato desumibile dai "precedenti penali, gravi ed anche specifici (ricettazione, rapina con porto di armi)", quanto della gravità del fatto commesso: "arma funzionante, portata indosso in una zona teatro di reati predatori, arma di cui l'imputato tenta di disfarsi, sebbene invano, alla vista" dei carabinieri"

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Al distributore con la pistola: condannato 47enne

CasertaNews è in caricamento