La Forestale scopre una pistola nascosta nel bosco | FOTO

I carabinieri sono stati avvisati da un cittadino: l'arma è stata sequestrata

La pistola rinvenuta dai carabinieri della Forestale di Caserta

Militari appartenenti alla Stazione Carabinieri Forestale di Caserta, allertati da un cittadino, hanno rinvenuto, all’interno di un versante boscato del Monte Tifata, denominato “Bosco San Vito”, in comune di Capua, in una zona scoscesa ed impervia, una pistola in metallo di colore nero, abbandonata/smarrita sul suolo, risultata essere ad aria compressa tipo softair, riproducente un modello di arma realmente in commercio, pistola Clock 19 gen 5 calibro 9x21, priva di qualsivoglia segno di riconoscimento (tappino rosso in punta alla canna o altro), tanto da poter essere facilmente confusa per una vera e propria arma da fuoco.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La pistola è risultata funzionante e carica con capsule sferiche in plastica dura di colore bianco. In particolare all’interno del caricatore lo stesso conteneva 13 colpi mentre un altro analogo pallino era già presente in canna. Non potendo escludere che i pallini della pistola ad aria compressa o gas compressi, rinvenuta nel bosco, potessero erogare un’energia cinetica superiore a quella ammessa (1 joule all’uscita dalla canna) e, quindi, la stessa sarebbe equiparata giuridicamente ad un’arma comune da sparo, con attitudine a recare offesa alla persona, i militari l’hanno sottoposta a sequestro probatorio, a carico di autori ignoti, per il reato di omessa custodia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Blitz all'alba: 38 arresti. Fiumi di coca, marijuana ed hashish 'coperto' da vedette TUTTI I NOMI

  • Il coprifuoco di De Luca: stop agli spostamenti fra le province, attività chiuse dalle 23

  • Coprifuoco in Campania, De Luca firma l'ordinanza. Tutti a casa dopo le 23 per 20 giorni

  • Troppi contagi: "Marcianise sarà dichiarata zona rossa"

  • Nuovo record di contagi in un giorno: 321 nuovi casi e 2 morti

  • De Luca firma un'altra ordinanza dopo il DPCM di Conte: aperti solo nido e asili, Elementari e Medie con la Dad

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento