Lunedì, 22 Luglio 2024
Cronaca Casal di Principe

Picchia la moglie davanti ai figli piccoli, il giudice lo scarcera

Revocati gli arresti domiciliari per un disoccupato: non potrà avvicinarsi alla vittima

Torna libero un 41enne disoccupato di Casal di Principe, arrestato e spedito agli arresti domiciliari dopo aver picchiato la moglie. 

Questa la decisione del gip Saladino del tribunale di Napoli Nord che ha accolto l'istanza dell'avvocato Mirella Baldascino e revocato la misura degli arresti domiciliari sostituendola con quella decisamente meno afflittiva del divieto di avvicinamento ai luoghi frequentati abitualmente dalla donna. Nel corso dell'udienza di convalida dell'arresto l'avvocato Baldascino è riuscita a dimostrare come l'episodio che ha portato all'arresto del 41enne fosse un caso isolato in seguito ad un litigio in famiglia. 

L'episodio di violenza si è verificato dinanzi ai 4 figli minori della coppia. Un impeto d'ira che per fortuna non ha avuto un tragico epilogo. La donna trasportata all'ospedale di Aversa ha riportato traumi superficiali agli arti guaribili in 7 giorni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia la moglie davanti ai figli piccoli, il giudice lo scarcera
CasertaNews è in caricamento