rotate-mobile
Cronaca Maddaloni

Donna scappa in strada dopo l'aggressione e fa arrestare il marito

Il tempestivo intervento della polizia ha evitato il peggio. Il 50enne è finito in carcere

E' riuscita a sottrarsi alle botte del marito e scappare in strada da dove ha chiamato la polizia che ha arrestato il coniuge. E' accaduto nella notte tra sabato e domenica alla periferia di Maddaloni dove gli agenti del locale commissariato hanno tratto in arresto B.S. di 50 anni. 

La donna sarebbe stata vittima di una brutale aggressione. Prima gli insulti poi dalle parole si è ben presto passati alla violenza. Fortunatamente è riuscita a divincolarsi e raggiungere la strada da dove ha chiamato la polizia. Immediato l'intervento di una volante del commissariato calatino che, non senza difficoltà, ha bloccato il 50enne che era in evidente stato di alterazione per l'assunzione di alcol. 

La vittima, grazie all’intervento tempestivo dei poliziotti, ha riportato lesioni di lieve entità. In commissariato la donna ha denunciato il marito per i maltrattamenti in famiglia subiti e le percosse riportate. 

L’uomo, già noto alle forze dell’ordine per i medesimi motivi, è stato arrestato. Dovrà rispondere di maltrattamenti in famiglia e percosse. Dopo gli atti di rito è stato condotto al carcere di Santa Maria Capua Vetere a disposizione dell’autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Donna scappa in strada dopo l'aggressione e fa arrestare il marito

CasertaNews è in caricamento