Picchia la madre per i soldi della droga, nei guai 32enne

Figlio violento sottoposto a divieto di avvicinamento dalla casa familiare

(foto di repertorio)

Divieto di avvicinamento ed allontanamento dalla casa familiare per S. R. 32enne di Macerata Campania indagato a piede libero per estorsione e maltrattamenti ai danni della madre. I carabinieri della stazione di Macerata Campania hanno dato esecuzione alla misura cautelare personale nei confronti del 32enne che da lungo tempo vessava e maltrattava la madre cercando di estorcerle somme di denaro utilizzate per l'acquisto di sostanze stupefacenti. Nonostante l'amore filale, in famiglia si è fatto strada il coraggio della denuncia che ha portato poi al primo risultato dell'applicazione della misura cautelare personale del divieto di avvicinamento ai propri familiari disposta dal Tribunale di Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Muore a 49 anni col virus. La rabbia del sindaco: "Smettiamola di sottovalutare la situazione"

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

Torna su
CasertaNews è in caricamento