rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca San Felice a Cancello

Picchia donna e la figlia, arrestato un 35enne

Le vittime, costrette ad essere medicate in ospedale, da tempo subivano le angherie dell'uomo

Maltrattamenti in famiglia, arrestato un 35enne. E' accusato anche di resistenza e minaccia a pubblico ufficiale. Nella nottata di ieri gli agenti del commissariato di Maddaloni, coadiuvati dal vice questore aggiunto Aldo Mannarelli, hanno arrestato il classe 1986 H. Y. che era intento a picchiare una donna. I poliziotti sono intervenuti, in piena notte, a San Felice a Cancello, presso l'abitazione della vittima 47enne, a seguito di una segnalazione da parte della donna al 113. La malcapitata già in passato aveva denunciato più volte l'uomo, riportando sempre lesioni. Giunti sul posto gli agenti hanno immediatamente bloccato l'aggressore, evitando così il peggio. Era in evidente stato di agitazione al punto da minacciare di morte sia gli agenti, opponendo resistenza, sia la vittima, unitamente alla figlia minore che era presente in casa al momento dell'aggressione. Stando a quanto appurato dagli agenti, l'uomo avrebbe malmenato anche la giovanissima, colpendola più volte con calci nelle parti intime, e ha anche danneggiato parte dell'abitazione. 

L'uomo è stato, quindi, condotto in commissariato ma anche nell'auto di servizio continuava con il suo comportamento di pura follia, dando testate nel finestrino. Le due vittime si sono portate in ospedale a San Felice a Cancello per le cure mediche e successivamente sono state accompagnate presso il commissariato di Maddaloni per denunciare i maltrattamenti ormai all’ordine del giorno per la donna e la sua bambina.

Dopo le formalità di rito, l'aggressore è stato arrestato e condotto nella casa circondariale di Poggioreale.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Picchia donna e la figlia, arrestato un 35enne

CasertaNews è in caricamento