Ubriaco picchia la convivente: finisce in manette

L'intervento dei carabinieri nella notte allertati dalla donna picchiata

(foto di repertorio)

I carabinieri della stazione di Castel Volturno e della sezione radiomobile del reparto territoriale di Mondragone hanno tratto un in arresto, per maltrattamenti in famiglia, un 44enne di Castel Volturno. I militari dell’Arma, nel corso della notte, sono intervenuti presso un’abitazione sita nella città castellana per sedare un’aggressione attuata da uomo nei confronti della compagna 48enne, convivente. In particolare il 44enne, in evidente stato di alterazione psico-fisica per abuso di sostanze alcoliche, aveva percosso fisicamente la donna che ha richiesto l’intervento dei carabinieri che hanno accertato, anche una pregressa violenza domestica perpetrata nel tempo dall’uomo nei confronti della donna. L’arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale Santa Maria Capua Vetere.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinti 14mila euro nel casertano: centrato un terno al Lotto

  • La Campania può diventare 'zona arancione' nelle prossime 48 ore

  • Va in ospedale per una colica renale ma finisce in tragedia: muore 40enne

  • Imprenditore casertano ubriaco alla guida uccide 37enne

  • Il sindaco non ha più la maggioranza: bilancio bocciato. Dopo 18 mesi finisce l'era Golia

  • Altre 8 vittime del virus nel casertano ma i nuovi positivi sono in calo

Torna su
CasertaNews è in caricamento