menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La donna brutalmente aggredita dal compagno

La donna brutalmente aggredita dal compagno

Picchia la compagna in casa, 34enne arrestato

Le urla della donna hanno richiamato l'attenzione di vicini e genitori dell'uomo

Maltrattamenti in famiglia, minacce e resistenza a pubblico ufficiale. Sono questi i reati che hanno portato all'arresto di un 34enne, D. Z. A., residente a Rocca D'Evandro che presso la propria abitazione ha aggredito la convivente di 48 anni.

Nella tarda serata di mercoledì per motivi futili è nata una discussione tra i due con il 34enne che ha cominciato a percuotere la donna con calci, pugni, graffi. Le urla disperate della donna hanno allertato i vicini ed i genitori del ragazzo che sono intervenuti cercando di far ragionare il proprio figlio e sottrarre dalla sua furia la compagna.

D. Z. A non ha tollerato l'intromissione e si è scagliato anche contro i genitori. I carabinieri della stazione della locale stazione intervenuti hanno cercato di sedare l'uomo incontenibile nella sua ira. Ha cercato di strattonare anche i militari e di ostacolarli nel loro operato. Immediato l'arresto per maltrattamenti in famiglia , minacce e resistenza a pubblico ufficiale.

L'arrestato è stato tradotto presso la casa circondariale di Cassino. Dalle dichiarazioni rese dalla donna ai militari si è trattato di un primo episodio di violenza che senza l'intervento dei familiari e dei militari avrebbe avuto un epilogo tragico.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Quaterna da sballo ad Aversa: vinti 120mila euro

Attualità

Il Tar annulla l'ordinanza di De Luca sulla chiusura delle scuole

Attualità

Maestra positiva al Covid: chiusa la scuola

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento