Picchia i carabinieri dopo il controllo: condanna annullata

Il 40enne stava molestando una donna citofonando alla sua abitazione e prendendo a calci il portone

Aggredì i carabinieri

Aggredì i carabinieri dopo un controllo. E' stata annullata dalla Corte di Cassazione la condanna nei confronti di N.C., casertano di 40 anni, accusato di resistenza e lesioni nei confronti dei due militari. 

Secondo quanto ricostruito i militari intervennero su richiesta di una donna che lamentava il fatto che l'imputato stesse sotto la sua abitazione, citofonando di continuo e sferrando calci contro il portone d'ingresso. Giunti sul posto i carabinieri identificarono il 40enne che andò via. 

Nel frattempo i militari si recarono dalla donna che li aveva chiamati per capire cosa stesse accadendo. Quando riscesero vennero aggrediti dall'imputato che provocò lesioni ad una gamba ad uno di loro. Per i giudici della Suprema Corte, però, il reato di resistenza a pubblico ufficiale non sussiste. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In pratica, si legge nella sentenza, l'atto d'ufficio si era concluso con l'identificazione del 40enne quindi la condotta, sia pure violenta, avvenne dopo l'attività dei carabinieri. La sentenza è stata così annullata. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • SPECIALE MARCIANISE Moretta super con 1164 preferenze: cinque donne tra i candidati più votati

  • Maresciallo dei carabinieri investito e ucciso mentre fa jogging: arrestato 21enne

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento