Coltiva 86 piante di marijuana nel vigneto: arrestato

Blitz dei carabinieri in un appezzamento di terreno nella frazione San Castrese

Il blitz dei carabinieri

Nella frazione San Castrese a Sessa Aurunca, località area nuova, i carabinieri della stazione di Lauro di Sessa hanno proceduto all’arresto in flagranza di reato per coltivazione di sostanza stupefacente, di un 69enne residente a Cellole.

I militari dell’Arma, nel corso di un servizio di controllo del territorio, hanno rinvenuto su di un appezzamento di terreno di circa 1.800 mq, coltivato a vigneto, di proprietà dell’arrestato, una piantagione di marijuana consistente in 86 piante, aventi un'altezza di oltre 2 metri in piena fioritura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Lo stupefacente rinvenuto, risultato avere peso complessivo di 520 kg circa, è stato sottoposto a sequestro. L’arrestato è stato accompagnato ai domiciliari, a disposizione della competente autorità giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Lieve aumento dei contagi nel casertano: ecco i comuni più colpiti della seconda ondata

  • Titolare positivo al Covid-19, chiuso lo Sweet Cafè

  • Scuole, il 24 e 25 settembre sarà sciopero: si teme nuovo rinvio dell'apertura

  • Una settimana tra pioggia ed afa: ecco le previsioni nel casertano

  • Record di nuovi contagi nel casertano: mai così tanti in un giorno

  • Movida violenta a Caserta: 2 risse e 3 ragazzini feriti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento