Pestato in metro per una sigaretta: condanna definitiva per il branco

La Cassazione dichiara inammissibili i ricorsi di Senneca e dei Riccitiello

Il pestaggio nella metro di Roma

Diventa definitiva la sentenza per Antonio Senneca, di Maddaloni, Luigi e Gennaro Riccitiello, entrambi di Sant'Arpino, accusati del tentato omicidio di un ragazzo brutalmente aggredito nella metropolitana di Roma. 

La Corte di Cassazione ha dichiarato l'inammissibilità dei loro ricorsi e confermato il verdetto della prima sezione della Corte d'Appello di Roma che aveva inflitto 13 anni e 9 mesi a Senneca e 10 anni ai due Riccitiello. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'aggressione avvenne nel settembre del 2016 quando i tre picchiarono selvaggiamente un 37enne della capitale perché aveva chiesto ai tre di spegnere la sigaretta visto che erano a bordo del treno. La reazione fu violentissima ed immortalata dalle telecamere di sorveglianza interne alla metropolitana. E proprio le immagini hanno permesso di incastrare i tre. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vinto un milione di euro nel casertano

  • Zona rossa, nuova ordinanza del sindaco: "Vietato circolare in auto ed a piedi nella zona urbana"

  • Il contagio dilaga nel casertano: 4 morti e 576 nuovi casi. Positivo un tampone su 3

  • Avvocato multato per aver violato la "zona rossa"

  • Caserta piange altre 4 vittime ricoverate col coronavirus. Balzo dei contagi: altri 430 positivi

  • Il contagio dilaga nel casertano: oltre mille positivi in 24 ore. E c'è un altro morto

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento