Pazienti feriti dopo volo da finestra, indagano i carabinieri

Due episodi a distanza di poche ore. Uno di loro è in gravi condizioni

Indagano i carabinieri

Due feriti, di cui uno in gravi condizioni. Due episodi distinti che si sono verificati a distanza di poche ore in due strutture sanitarie. 

È successo a Sessa Aurunca dove due ospiti di due strutture private distinte sono precipitati nel vuoto schiantandosi al suolo. Si tratta di M. G., 38enne di Formia affetto da disturbi mentali e sottoposto alla misura di sicurezza  sorveglianza speciale per precendi reati, che si è lanciato di testa in giù dalla finestra della sua camera da letto posta al primo piano rialzato a circa 2 metri di altezza. È stato ritrovato un strada riverso in una pozza di sangue con una vistosa ferita alla testa. È stato trasportato d'urgenza presso l'ospedale civile San Rocco di Sessa Aurunca dove è ricoverato in prognosi riservata. 

Stessa sorte è toccata ad un altro paziente di un'altra struttura che è stato ritrovato incosciente sull'asfalto dopo un volo dal secondo piano della struttura in parallelo alle scale di emergenza esterne. Si tratta di L. N. 48 enne di Pomigliano D'Arco. Tempestivo l'intervento del 118 che ha trasportato il 48 enne presso il nosocomio sessano. I carabinieri della stazione di Sessa Aurunca indagano per far luce sulla vicenda.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vince il concorso ma rinuncia al lavoro in Comune a tempo indeterminato

  • Klaus Davi fa ballare la techno al figlio di Sandokan per pubblicizzare il nuovo libro | VIDEO

  • Nel casertano un salvadanaio da 2,4 milioni di euro depositati alle Poste

  • Vincita da 10mila euro: festa in ricevitoria

  • Ex carabiniere si lancia con l'auto contro la caserma: fermato

  • Lutto a scuola, muore professoressa di 56 anni

Torna su
CasertaNews è in caricamento