rotate-mobile
Mercoledì, 19 Gennaio 2022
Cronaca Grazzanise

Paura per la piena del Volturno

Monitoraggio avviato tra Capua, Grazzanise e tutti gli altri comuni attraversati dal fiume

Paura per la piena del fiume Volturno. Questa mattina, verso le ore 7,30, si è registrato un improvviso innalzamento del livello dell'acqua ed è stata aperta la diga nel territorio di Grazzanise.

Il rischio esondazione è stato davvero concreto, a causa delle copiose precipitazioni che da quattro giorni si stanno abbattendo sull'intera provincia di Caserta e che stanno creando non poca preoccupazione anche nella zona di Capua.

Ed è così che gli agenti della polizia municipale si sono precipitati sul posto ed hanno subito allertato il sindaco Enrico Petrella. Il primo cittadino, appresa la notizia, ha pensato di emettere un'ordinanza per chiudere la strada che collega Grazzanise a Brezza, ma per fortuna la diga si è richiusa e l'allarme è rientrato.

Intanto il monitoraggio avviato tra Grazzanise, Capua e tutti gli altri comuni attraversati dal fiume Volturno continua. Con l'allerta meteo, in vigore fino alle 18 di oggi (lunedì 29 novembre) l'attenzione nell'agro caleno resta alta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Paura per la piena del Volturno

CasertaNews è in caricamento