Venerdì, 30 Luglio 2021
Cronaca

Parcheggia nello stallo disabili con il permesso della madre morta

L'uomo è stato scoperto e sanzionato dalla polizia municipale. L'auto rimossa col carrattrezzi

La vettura rimossa in via G.M Bosco a Caserta (Immagine di repertorio)

Parcheggia sugli stalli riservati ai disabili utilizzando il contrassegno della madre deceduta due anni fa. E' quanto hanno scoperto gli agenti della polizia municipale di Caserta, guidati dal comandante Luigi De Simone, che hanno sanzionato l'incivile decurtandogli anche due punti dalla patente. 

A far scattare l'operazione dei caschi bianchi una segnalazione su una vettura parcheggiata nel posto riservato alle persone diversamente abili in via G.M. Bosco. In apparenza tutto sembrava normale. Il permesso era stato rilasciato nel 2017 dal Comune ad una donna anziana. Ma l'inganno è emerso dai successivi accertamenti. Si è scoperto, infatti, non solo che l'auto fosse intestata al figlio della donna ma anche che la stessa era deceduta nel 2018. 

La vettura è stata così rimossa dal carrattrezzi mentre per il "professionista del parcheggio selvaggio" c'è stata la multa e due punti in meno sulla patente.  

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Parcheggia nello stallo disabili con il permesso della madre morta

CasertaNews è in caricamento