I funerali del piccolo Paolo saranno celebrati dal vescovo

Stasera in chiesa una veglia per il 12enne ucciso in bicicletta

Il vescovo Antonio Di Donna

Parenti, amici, conoscenti, due comunità intere si stringono attorno al dolore della famiglia del piccolo Paolo Zimbardi, il 12enne investito ed ucciso, nella serata di sabato 30 novembre sulla Nazionale di Santa Maria a Vico, mentre era in sella alla sua bicicletta. Questa sera, alle 21, si terrà infatti un momento di preghiera proprio per il piccolo Paolo presso la chiesa di Sant'Andrea Apostolo di Arienzo. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Intanto sono stati fissati i funerali che si terranno martedì 3 dicembre sempre presso la chiesa di Sant'Andrea Apostolo. A celebrarli sarà il vescovo della Diocesi di Acerra, monsignor Antonio Di Donna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Antonietta, l'ingegnere casertano che ha rifiutato le offerte del Nord ed ha reinventato l’Ingegneria Clinica della Federico II

  • Caterina Balivo ad Aversa tra piatti da lavare e gran caldo

  • Violento temporale sul casertano: strade allagate. E' già caos | FOTO E VIDEO

  • Bomba di caldo, ecco le città casertane più ‘hot’. Ma c'è in arrivo la pioggia

  • Il pentito: "Ho permesso di spacciare nella piazza che i Belforte mi avevano lasciato dopo gli omicidi"

  • Il compagno di scuola pentito: "Autorizzato a spacciare con una mia lettera"

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento