Pannelli fotovoltaici rubati e spediti in Africa: 2 indagati

Sono accusati di ricettazione nell'ambito della maxi inchiesta Tortuga che ha portato a 69 arresti

Il blitz della finanza

Sono due le persone residenti nel casertano finite ai domiciliari nell'ambito dell'operazione Tortuga, che ha portato a 69 arresti tra cui funzionari doganali ed anche un finanziere. 

Si tratta di un 53enne della Costa d'Avorio residente a San Felice a Cancello e di un 28enne del Burkina Faso residente a Sant'Arpino. L'accusa è di ricettazione e traffico internazionale di rifiuti. Secondo quanto ricostruito dalla Guardia di Finanza dal porto di Salerno venivano mandati in Africa pneumatici, pannelli fotovoltaici, batterie, oltre che merce rubata. Risultano coinvolti 2 spedizionieri doganali e 7 persone di origine africana, tra cui i due residenti nel casertano. Nei controlli sono state sequestrate 60 tonnellate di rifiuti, speciali e non, 1000 pannelli fotovoltaici e circa 1000 accumulatori di energia rubati e stivati nei container.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nei prossimi giorni si celebreranno gli interrogatori di garanzia. Il 28enne di Sant'Arpino è difeso dall'avvocato Luigi Marrandino. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Francesco Martucci è il miglior pizzaiolo d'Italia: al secondo posto l'altro casertano Franco Pepe

  • De Luca a 'Porta a Porta' lancia l'ultimatum: "Penultima ordinanza prima di chiudere tutto"

  • Tempesta nel casertano: abbattuti cartelloni pubblicitari ed alberi, volano anche pezzi di tetto | FOTO

  • Una casertana sbanca il programma di Gerry Scotti: vinti 55mila euro

  • “Avremo 5mila contagi in 4 settimane”, l'allarme di De Luca

  • Nel casertano si torna a morire e c'è un nuovo picco di contagi per Covid-19

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
CasertaNews è in caricamento