Cronaca

Vandali in azione, divelti i paletti nella strada chiusa da oltre 4 mesi

Ancora disagi in via Sant'Antonio a San Benedetto, gli automobilisti procedono in assoluta anarchia

La chiusura di via Sant'Antonio nella frazione San Benedetto di Caserta, dovuta al crollo di un palazzo, finisce ancora una volta sotto i riflettori. Dopo la dura nota del movimento 'Speranza per Caserta' che ha chiesto all'amministrazione comunale tempi certi per la soluzione del problema, questa volta sono i residenti a lamentare disagi, raid vandalici e soprattutto l'inciviltà di alcuni automobilisti che non rispettano i segnali stradali.

Secondo quanto denunciato da Michele (un residente di San Benedetto) qualche sconosciuto ha divelto, per l'ennesima volta, i paletti posti in strada per impedire il passaggio delle auto sotto il palazzo a rischio crollo, sito all'incrocio tra via Sant'Antonio e vicolo Davide Ancillotto. Inoltre capita spesso che le auto procedano indisturbate in controsenso, nonostante i segnali stradali ben visibili.

Insomma una situazione davvero di totale anarchia che va avanti da ben quattro mesi e mezzo; per la precisione a seguito del crollo di un vecchio palazzo avvenuto il 21 gennaio di quest'anno, quando la polizia municipale pose delle transenne per non far passare i cittadini in quella strada.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Vandali in azione, divelti i paletti nella strada chiusa da oltre 4 mesi

CasertaNews è in caricamento