rotate-mobile
Mercoledì, 26 Gennaio 2022
Cronaca Mondragone / Via San Francesco D'Assisi

Blitz nelle case senza elettricità abitate da decine di persone

Sequestrata anche una Mercedes. Scattano denunce e sanzioni

Nuovo blitz della polizia municipale guidati dal comandante Di Nardo per il sovraffollamento dei Palazzi Cirio. Oggi sono stati ‘pizzicati’ altri due proprietari di un immobile ubicato in via San Francesco d’Assisi a Mondragone. L’ennesimo caso di sovraffollamento accertato dai vigili urbani in esecuzione della ordinanza di controlli emessa dal sindaco Virgilio Pacifico. Il controllo del fabbricato si è articolato in quattro appartamenti abitati da persone di cittadinanza bulgara trovate senza energia elettrica. Gli occupanti usavano i frigoriferi come dispensa. Sembrerebbe che il proprietario non abbia voluto allacciare l'energia per alcune pendenze passate. I proprietari sono stati verbalizzati per sovraffollamento con intimazione allo sgombero. Un altro appartamento sempre in via San Francesco d'Assisi risulta abitato da una persona residente a Roma: i tecnici dell'Enel hanno verificato che il contatore era manomesso. Sul posto era parcheggiata un veicolo con targa bulgara: la Mercedes che è stato sequestrato col carro gru. All'interno il veicolo sequestrato dai vigili era pieno ti topi. Sarebbe stata aperta anche una indagine penale per la manomissione del contatore. Gli immobili all’interno dei quali saranno accertati casi di sovraffollamento saranno vengono sottoposti anche a stringenti controlli per verificarne la legittimità e là conformità urbanistica.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Blitz nelle case senza elettricità abitate da decine di persone

CasertaNews è in caricamento