rotate-mobile
Cronaca Castel Volturno

Padre annega col figlio di 6 anni: altri 2 fratelli gravi

Tragedia sul litorale casertano

Una tranquilla giornata al mare si trasforma in tragedia. È quanto accaduto alle 16 a Castel Volturno, in località Ischitella, sulla spiaggia libera in prossimità del lido Costa Blu, dove una famiglia africana con padre e tre figli minori stavano trascorrendo una giornata in spiaggia.

Avevano deciso di fare dei tuffi dalla scogliera ma la corrente si è stata troppo forte e sono stati portati a largo. In un primo momento sono risultati dispersi ed immediatamente si è attivata la macchina dei soccorsi. Sono intervenuti gli uomini della capitaneria di porto di Castel Volturno e le unità dei vigili del fuoco dei distaccamenti di Mondragone ed Aversa addetti alla conduzione dei gommoni. È stato allertato anche il gruppo elicotteristi dei vigili del fuoco di Pontecagnano. Sul luogo della tragedia anche gli agenti del commissariato di Castel Volturno.

I due ragazzi di 10 e 14 anni sono stati individuati e portati a riva. Il ragazzino di 10 anni è giunto a riva privo di sensi, rianimato dal personale del 118 e trasportato in gravi condizioni presso la Clinica Pineta Grande di Castel Volturno insieme al fratello le cui condizioni sembrerebbero non gravi.

Nelle serrate ricerche sono stati ritrovati il padre ed il figlioletto di 6 anni purtroppo privi di vita. Sono stati riportati a riva per poi esser traslati presso l'Istituto di Medicina Legale di Caserta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre annega col figlio di 6 anni: altri 2 fratelli gravi

CasertaNews è in caricamento