rotate-mobile
Mercoledì, 5 Ottobre 2022
Cronaca

Padre disperato perde il lavoro e va a rubare per far mangiare i figli

L’uomo è stato subito arrestato: per 43 euro di generi alimentari

Da un anno aveva perso il lavoro e nelle ultime settimane era diventato difficile anche mettere il piatto a tavola per i suoi due figli. Notti insonni trascorse a pensare su come affrontare un problema che ogni giorno diventava sempre più pressante ed alla fine ha preso l’unica decisione che gli sembrava giusta in quel momento. 

Il furto per far mangiare i suoi figli

Preso dalla disperazione, un uomo 43enne di Caserta città, pur di dar da mangiare ai propri pargoli, ha pensato di fare un gesto che non avrebbe mai immaginato: andare a rubare in un supermercato. Ha scelto come luogo del “colpo” il centro commerciale Panorama di Cassino, ma proprio la sua inesperienza lo ha tradito. 

Sarà processato per direttissima

L’uomo è stato immediatamente visto dalla sorveglianza che lo ha bloccato ed ha allertato i carabinieri. Il fermo è stato anche convalidato e tra 24 ore sarà processato per direttissima (sarà rappresentato dall'avvocato Francesco Malafronte). Una storia che fa male e che apre uno squarcio in un’Italia sempre più povera, dove le divisioni sociali e l’assenza di sostegno per le famiglie in difficoltà stanno portando tanti genitori sull’orlo della disperazione, incapaci di vivere il presente ed anche solo di immaginare il futuro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Padre disperato perde il lavoro e va a rubare per far mangiare i figli

CasertaNews è in caricamento