menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Inutili i soccorsi. E' spirato in ospedale

Inutili i soccorsi. E' spirato in ospedale

Operaio muore dopo un volo di 10 metri nel cantiere

La vittima stava lavorando alla messa in sicurezza di un muro quando è caduta dall'impalcatura

E' un operaio di 54 anni della provincia di Caserta la vittima di un incidente mortale sul lavoro accaduto questa mattina a Monte Sant'Angelo, in provincia di Foggia, in seguito alle riferite riportate dopo una caduta da un'altezza di circa 10 metri, all'interno di un cantiere.

L'uomo, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, stava effettuando lavori di messa in sicurezza di un muro di contenimento quando improvvisamente ha perso l'equilibrio ed è caduto. Immediati i soccorsi. E' stato trasferito all'ospedale di San Giovanni Rotondo dove i medici hanno provato di tutto per salvargli la vita ma purtroppo le sue condizioni erano troppo gravi. E' spirato intorno alle 12. La vittima lavorava per un'impresa della provincia di Benevento ed era regolarmente assunto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bambina positiva, in quarantena compagni e 6 insegnanti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

CasertaNews è in caricamento